Analisi movimenti difensivi 1 – Defending runs analysis 1

Comportamento difensivo 1

Questa nell’immagine è la situazione immediatamente precedente al goal del momentaneo 2 a 1 della Turchia, contro l’Italia, nella partita decisiva per la qualificazione alle fasi finali dell’Europeo U19 concluse da poco (2 a 2 risultato finale). Al di là della partita in sè, mi è sembrata interessante la situazione, da cui scaturisce il goal; una ripartenza avversaria in cui l’Italia è in netta superiorità numerica generale nella propria trequarti difensiva (10 contro 6 contando il portiere); l’esterno basso (cerchio giallo) è però in situazione di 1 contro 1 o anche 1 contro 2, considerato l’esterno alto e largo della Turchia o l’interno immediatamente a sinistra del portatore, e deve “rompere la linea” dato il ritardo del centrocampista (freccia blu). Lascia spazio sia in ampiezza, sia in profondità (frecce bianche), non è aggressivo sul portatore di palla e non ha copertura dall’esterno alto. Il goal arriva da cross e successivo colpo di testa in area. Forse il concetto di palla scoperta è portato al limite e gestito come se ci fosse inferiorità o parità numerica difensiva. La capacità di portare pressione e giocare 1 contro 1 avanzando, la ricerca del raddoppio per la riconquista del pallone prevengono situazione di questo tipo in cui si difende indietreggiando, anche se in superiorità numerica, regalando così spazio in ampiezza e profondità all’avversario.
This picture represents the situation just before the Turkey’s first of two goals in a 2 – 2 draw against Italy; it was a crucial match for the qualification to the final stage of Euro U19. The match itself is not so important but I found this situation very interesting; even if this is a counterattack move, Italy has a clear numerical superiority in its defensive middle third (10 vs 6 including the goalkeeper). However the left back (yellow circle) is in a 1 vs 1 duel or 1 vs 2 if we include the high outside opponent or the nearest teammate of the player with possession; the left back must “break the defensive line” due to the midfielder delay (blue arrow). Then he leaves space both in width and in depth (white arrows) not being aggressive against the player with the ball and having no coverage of the outside space by the left wings. The score comes from a cross and the following header in the box. The defence on the ball without pressure is too much emphasized and managed like an outnumbered defence situation. The skills to bring pressure and play 1vs1 advancing, a double teaming to win the ball back can prevent this type of situations where the defender run back and leave wide and deep space to the opponent.
Annunci

2 pensieri riguardo “Analisi movimenti difensivi 1 – Defending runs analysis 1

Lascia un commento - Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...